Carta e Cartone

Carta e cartone rappresentano oltre il 20% dei materiali prodotti. Cerchiamo di ridurre tali materiali evitando, innanzitutto, gli sprechi di carta e, poi, differenziando in casa, a scuola e al lavoro. Così risparmieremo energia e risorse preziose contribuendo alla tutela del nostro ambiente.

 

La carta è composta da fibre cellulosiche normalmente presenti in natura. Queste, attraverso processi chimici, una volta eliminate polveri, coloranti e collanti, possono essere riciclate nuovamente. La carta e il cartone possono essere riciclati molte volte e dare vita a nuovi materiali cartacei, salvaguardando così la natura e riducendo nelle cartiere l’impiego di materie prime, energia e acqua. In Italia, infatti, la produzione di carta viene effettuata in buona parte con carta e cartone recuperati dalla raccolta differenziata.

 

Per riciclare la carta, usa esclusivamente i contenitori di colore bianco, riduci al massimo l’ingombro, ripiegando i giornali, schiacciando le scatole di cartone per ridurne il volume e utilizzando sacchi di carta, non inserire la carta in buste di plastica. Ciò abbassa la qualità del materiale raccolto e aumenta i costi del riciclaggio.

 

La carta e il cartone raccolti da ASIA vengono consegnati agli impianti convenzionati con il Consorzio Nazionale Imballaggi di Carta e Cartone (Comieco)

 

Cosa differenziare nella Carta

  • quaderni, giornali, riviste, libri, fogli di carta
  • scatole
  • confezioni in carta e cartoncino per giocattoli e abbigliamento
  • scatole delle scarpe
  • cartoni di pizza senza residui di cibo
  • cartoni per bevande
  • scatole per alimenti (anche se contengono finestre di plastica)
  • confezioni in tetrapak
  • sacchetti di carta
  • carta da pacchi
  • cartoni di provenienza domestica (imballaggi di TV, computer, etc.)

 

Cosa non differenziare nella Carta

  • cartone e cartoncino con residui di cibo: esempi più comuni sono i tovaglioli di carta unti o il cartone delle pizze con residuo alimentare che vanno introdotti nel contenitore dell’umido
  • piatti e bicchieri di plastica, anche sporchi, vanno conferite nella plastica&metalli; quelle di plastica ricavata dal mais con il marchio di biodegradabilità possono andare nell'umido
  • carta carbone, la carta chimica, la carta termica tipo gli scontrini fiscali e la carta con residui di colla, polistirolo e sacchetti di plastica

 

Fa' la tua parte differenzia!

Ultima modifica: 02/08/2017

file pdf

Calendari porta a porta

E’ possibile scaricare i calendari, in formato pdf, dei quartieri dove è stata attivata la raccolta differenziata porta a porta
 

Servizi territoriali

Cerca i servizi intorno a te e visualizza il calendario delle raccolte della tua zona.

Ritiro ingombranti

E’ possibile effettuare il ritiro per massimo 3 colli per volta, L’appuntamento ingombranti può essere prenotato solo ed esclusivamente dalle utenze domestiche.

 PRENOTA RITIRO